Chieti Tempo Libero
Chieti Tempo Libero 
Carrello

Claudio Fasoli "SAMADHI Quartet" - Teatro Auditorium Supercinema - Sabato 12 dicembre ore 22,30

Il Quartetto Samadhi di Claudio Fasoli garantisce forti emozioni sul piano della intensità espressiva e della imprevedibilità degli sviluppi tematici e improvvisativi. Il repertorio si basa tutto su recenti composizioni del leader e vengono suonate con grande concentrazione sugli obiettivi espressivi. Ciò che anima il gruppo è una visione della musica allineata a spirito di freschezza e di ricerca .

                                                   

 

Claudio FASOLI : Saxofono tenore e soprano

Claudio Fasoli è compositore, sassofonista, docente e collabora

saltuariamente con riviste specializzate. Nato a Venezia ma milanese di adozione, ha raggiunto popolarità collaborando col gruppo Perigeo, assai conosciuto alla fine degli anni ’70. Successivamente si è dedicato soprattutto alla messa a punto di propri progetti compositivi realizzati con piccoli organici ,facendosi conoscere un po’ dovunque anche per le collaborazioni prestigiose con musicisti europei e americani in ambito concertistico e discografico (M.Goodrik, K.Wheeler, A.Romano, D.Holland, L.Konitz, T.Oxley, M.Schoof, H.Texier, JF.Jenny Clark, G.Ferris, B.Stenson, etc) Ha suonato in U.S.A., Canada, Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Lussemburgo, Svezia, Finlandia, Polonia, Messico, Olanda, Danimarca, Turchia. Ha al suo attivo una rilevante produzione discografica.Ha tenuto Corsi di Perfezionamento in tutta Europa e USA. Insegna presso i Masters Internazionali di Siena dalla fondazione (1978). E’ stato Direttore Artistico del Festival Int.di Padova.(2003-2010) e saltuariamente di altre programmazioni. Il suo nome appare in Dizionari di Musica e di Musica Jazz in Italia e all’estero.

http://www.claudiofasoli.com

 

Michelangelo Decorato: pianoforte

Musicista curioso, i suoi progetti spaziano dalla Classica alla Musica Jazz e

l’elettronica a performance per la danza. Diplomato in pianoforte e musica Jazz presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, studia successivamente con Enrico Pieranunzi Franco D’Andrea Stefano Battaglia e Danilo Rea. Parallelamente all’attività di Camerista in Trio, comincia a suonare regolarmente musica Jazz in varie formazioni.Nel 2006 si trasferisce a Milano e inizia a collaborare con la Scuola di Ballo della Scala, in qualità di pianista per la danza Contemporanea, dove ha modo di lavorare con la danzatrice Emanuela Tagliavia e Luciana Savignano  Ha recentemente realizzato alcune performance con la grande sand-artist IlanaYahav. Parallelamente incide alcuni dischi tra cui “ Circle” con Francesco Bearzatti, “Playing the Music of Pat Metheny”, con Emanuele Cisi, “S.A.Q” con Free Centric Quartett , “Lands”, uscito nel maggio del 2011 e “Feet Don't Fail Me Now” nel 2012.

 

Marco Zanoli: batteria

Didatta e compositore, Marco è oggi tra i più apprezzati e interessanti

percussionisti sulla scena musicale italiana e internazionale.

La sua poliedricità lo vede spaziare in differenti aree espressive, dal jazz

tradizionale, al jazz contemporaneo, alla musica d'avanguardia, ai progetti di

musica improvvisata e sperimentale. La rivista “Musica Jazz” lo ha definito tra le più belle sorprese apparse dietro le pelli ad Umbria Jazz. Ha suonato, registrato e collaborato con moltissimi musicisti di rilievo internazionale tra cui Paolo Fresu, Claudio Fasoli, Stefano Battaglia, Emanuele Cisi, Michael Blake, Giovanni Falzone, Fabrizio Bosso, Dave Samuels. Si è esibito in Italia, Francia, Inghilterra, Germania, Austria, Turchia,Spagna,Montenegro, Svizzera, Ucraina, Russia sui più prestigiosi palchi internazionali quali, tra gli altri, Umbria jazz, London Jazz festival(UK), Odessa jazz carnival (Ukraina), MI.TO., Festival Jazz de Vigo(Spagna), Zamora jazz festival (Spagna). Ha all'attivo oltre venti pubblicazioni discografiche con etichette italiane, inglesi e giapponesi in qualità di co-leader e sideman.

 

Http://www.marcozanoli.it

 

Andrea Lamacchia: contrabbasso

Nato in Puglia, vive a Bologna. Inizialmente autodidatta, si laurea al DAMS di

Bologna con G.Cane. A New York, studia con J.Solomon, allievo di Lennie Tristano e frequenta il Center for Improvisational Music di Brooklyn, dove incontra Ralph Alessi e Mark Helias. In Italia, vince la borsa di studio per studiare all’In.Ja.M, presso la Fondazione Siena Jazz, con Anders Jormin, Palle Danielsson, Drew Gress, Eddie Gomez. Dopo, compie gli studi accademici presso l’I.S.S.M. “Vecchi-Tonelli” di

Modena e si perfeziona con il M° Franco Petracchi presso l'Accademia Musicale Chigiana di Siena.

Nel 2015 inizia a studiare con Daniele Roccato presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma.Nell’ambito del jazz e delle musiche improvvisate attualmente suona con il Samadhi Quartet del sassofonista Claudio Fasoli e nel trio del pianista Stefano De Bonis. Ha suonato e/o registrato tra gli altri con S.Battaglia, Francesco Bearzatti, Emanuele Cisi, Anthony Braxton, Carlo Atti, Fabrizio Puglisi, James Newton,

Achille Succi, John Serry e molti altri. In ambito classico collabora con l'Orchestra Senzaspine. In Italia ha suonato in numerosi festival e rassegne tra i quali Umbria Jazz, Siena Jazz Festival, Bologna Jazz Festival, Veneto Jazz Festival, Torino Jazz Festival,Young Jazz In Town, Torino Jazz 2006, MiTo Festival, Lugo Contemporanea, Ravenna Festival e molti altri.

 

http://www.andrealamacchia.com

 

In Programmazione

 

XVII Settimana Mozartiana, dal 26 al 31 liuglio
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© comune di chieti Via Francesco E Luigi Vicoli 17 66100 chieti